Laser Office s.a.s di Magnaterra Alessandro & C.

Archive for the ‘Diario’ Category

Auguri di Buon Natale !!!

Posted by Alessandro su 24 dicembre 2011


Annunci

Posted in Diario | Leave a Comment »

Distribuzioni GNU/Linux adatte x vekki PC

Posted by Alessandro su 8 dicembre 2010


Se avete un vekkio PC ke nn ha + un sistema operativo si può mettere a buon uso nuovamente cn un sistema operativo ke nn rikiede un processore veloce o una unità disco grande. Fortunatamente ci sono molte distribuzioni GNU/Linux ke funzionano su vekki hardware ed il cui funzionamento è soddisfacente anke se il PC è veramente molto vekkio.  Qsto xkè ci sono alcune distribuzioni GNU/Linux ke nn rikiedono troppe risorse.

Prima di tutto bisogna stare lontano da distribuzioni ke usano Gnome o KDE. Qesti ambienti grafici tendono ad utilizzare troppe risorse x il vekkio hardware e il PC sarà troppo lento x le applicazioni di base. Bisogna qindi cercare distribuzioni GNU/Linux ke nn utilizzano qeste interfacce grafiche.

La stragrande maggioranza delle distribuzioni odierne realizzate x operare su vekki PC sn x lo + basate su Ubuntu e qst significa ke si ha accesso a tutti i pakketti Debian ke Canonical supporta e ke danno accesso a un’infinità di programmi.

Xubuntu è una distribuzione di qalità ke nn rikiede troppa potenza. Utilizza cm ambiente grafico il leggero ma completo XFCE ke x i computer vekki è un’ottima scelta. Qesto ambiente grafico funziona bene ma potrebbe nn essere la migliore scelta x PC molto vecchi dove XFCE è un po’ + impegnativo rispetto a qalke altra interfaccia di minore potenza. Qesta scelta xò faciliterà molti utenti ke sn abituati ad usare Windows xké l’interfaccia di base è molto somigliante.

Linux Mint 6 Fluxbox Community Edition è una scelta decisamente migliore x vekki PC. Ad oggi è arrivata alla versione 9 ma potrebbe essere troppo pesante. Anke Linux Mint si basa sui pakketti Debian essendo derivata cmq da Ubuntu. Qesta distribuzione utilizza Fluxbox cm ambiente grafico e funzionerà meglio cn computers su cui nn è possibile eseguire troppo bene Xubuntu. Qesta distribuzione ha tutte le cose di base presenti ma ha un desktop e una modalità di funzionamento particolari x cui ci vorrà un po’ di tempo x abituarsi. Ad esempio, invece di un pulsante di avvio, dovete fare clic destro sul desktop x aprire le applicazioni. CMQ nulla di particolarmente ostico da apprendere.

MoonOS LXDE è un’altra buona distribuzione da provare. Qesta utilizza LXDE cm ambiente grafico ke usa pokissima memoria RAM x eseguire i suoi compiti. In genere è possibile scaricare e usare LXDE anke cn altre distribuzioni ma MoonOS ha tutto già impostato dopo l’installazione in modo da avere tutto già pronto.

Qst sn le distribuzioni suggerite negli articoli ke si trovano in rete ma se ne conoscete altre, fatemi sapere 😉

Posted in Diario, PC e dintorni, Varie | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Nostalgia del millennio passato

Posted by Alessandro su 30 aprile 2010


Navigando in rete sn approdato a in un sito web ke mi ha colpito dritto al cuore. Mi sn ritornati alla mente lontani ricordi e sensazioni pioneristike difficili da scordare. Erano altri tempi anke se sn passati solo 30 anni … beh cmq qasi 1/3 di secolo mica briciole. Con incredibile piacere ho rivisto e rivisitato il progetto della celeberrima rivista Nuova Elettronica relativa al progetto del PC basato sul mitico microprocessore a 16 bit della Zilog, lo Z80:

http://www.z80ne.com/

Leggendo sul suddetto sito si scoprono anke tante curiosità ke all’epoca nn erano note, cm ad esempio il fatto ke diverse interfacce e gli stessi sistemi operativi e linguaggio Basic siano in realtà stati presi da progetti commerciali esistenti e semplicemente adattati al kit realizzato dagli ingegniere di Nuova Elettronica.

Dedico qesto sito a tutti i nostalgici cm me di un era pioneristica ke, solo oggi sappiamo, ha cambiato il mondo.

Posted in Diario, PC e dintorni | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In Europa destra e sinistra per il software libero!

Posted by Alessandro su 9 gennaio 2010


Un intergruppo[1] su “Nuovi Media, Software Libero e Società dell’Informazione Aperta” è stato costituito al Parlamento Europeo con il supporto d’un ampio spettro di gruppi politici (PPE, ALDE/ADLE e Verdi/ALE). I promotori del software libero April (FR) ed Associazione per il Software Libero (IT) accolgono con favore questa decisione che porta il Parlamento europeo ad aprirsi alla rivoluzione digitale.

Gli intergruppi sono spazi nei quali i Parlamentari Europei possono elaborare temi e dibattere senza limiti di appartenenza politica o di commissione di competenza. Per i promotori del software libero la creazione di questo intergruppo permette che questioni relative alla società dell’informazione, naturalmente trasversali, possano essere dibattute più ampiamente nel Parlamento Europeo.

“L’attenzione e l’impegno di molti Parlamentari Europei, primi fra tutti gli aderenti alla campagna “Free Software Pact”[2], ha reso possibile questo importante passo verso la costruzione di politiche che promuovono software libero, neutralità di Internet e libera circolazione della conoscenza per la realizzazione di una società dell’informazione aperta” ha detto Marco Ciurcina, presidente dell’Associazione per il Software Libero.”

“Questo intergruppo dimostra che la consapevolezza dei Parlamentari Europei sui beni comuni digitali sta crescendo. Questo ci incoraggia a continuare a richiamare l’attenzione dei nostri rappresentanti grazie al Patto per il Software Libero” ha detto Benoît Sibaud, presidente di April. “Siamo più che mai intenzionati a supportare i Parlamentari Europei per aiutarli a far si che l’Unione Europea si apra alla rivoluzione digitale per il bene dei suoi cittadini.”

April e l’Associazione per il Software Libero invitano tutti i firmatari del Patto per il Software Libero, e più in generale tutti i Parlamentari Europei che vogliono supportare il Software Libero ed una società dell’informazione aperta ad unirsi a questo intergruppo.

==========================================
April
==========================================

Pioniera del software libero in Francia, April è stato dal 1996 un attore importante nella democratizzazione e nella diffusione del software libero e degli standard aperti al pubblico, ai professionisti ed alle istituzioni nel mondo di lingua francese. Nell’attuale era digitale, ha anche l’obiettivo di informare il pubblico sui pericoli dell’appropriazione esclusiva dell’informazione e della conoscenza da parte di interessi privati.
L’associazione è formata da più di 5.300 autori ed utenti di software libero – tra i quali 278 aziende, 147 ONG, 5 governi locali e 7 organizzazioni educative.

Contatti:
Alix Cazenave, public affairs
web: http://april.org
mail: acazenave@april.org
Tel: +33 6 63 51 77 88

==========================================
Assoli
==========================================

L’Associazione per il Software Libero (Assoli) è un’organizzazione senza scopo di lucro costituita nel 2000 per promuovere la libertà nell’utilizzo di programmi informatici e difendere i diritti degli utilizzatori di Software Libero.
Per raggiungere i suoi scopi l’Associazione promuove lo sviluppo e l’uso di Software Libero nella Pubblica Amministrazione, nelle scuole, nelle imprese pubbliche e private ed in tutti gli ambiti del tessuto sociale.
Negli ultimi anni l’Associazione ha realizzato campagne d’informazione ed azioni giudiziarie ed ha interagito con la Pubblica Amministrazione per promuovere politiche pubbliche a favore del Software Libero.

Contatti
web: http://softwarelibero.it
mail: info@softwarelibero.it
Tel: (+39) 06 99291342
Fax: (+39) 06 83391642

Note
[1] Gli intergruppi sono costituiti in applicazione della regola di procedura n. 32
http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+RULES
EP+20091201+RULE-032+DOC+XML+V0//EN|en
Per maggiori informazioni sugli intergruppi, visitate “Intergroups: MEPs unite on single issues across party lines” sul sito del Parlamento Europeo
http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+IM
PRESS+20070314STO04219+0+DOC+XML+V0//EN|en]
[2] 34 firmatari eletti da 7 paesi membri di 6 diversi gruppi politici.
Visualizza la lista di firmatari.
http://freesoftwarepact.eu/elected/
Leggi sul Patto per il Software Libero
http://freesoftwarepact.eu/post/What-is-the-free-software-pact

Posted in Diario, Eventi, News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

BUON NATALE a tutti i Pinguini :)

Posted by Alessandro su 24 dicembre 2009


Posted in Diario | Leave a Comment »

Buon Linux Day 2009

Posted by Alessandro su 24 ottobre 2009


Organizzato da ILS (Italian Linux Society) trovate tutti i dettagli qui.
A Rimini il LUG Rimini organizza una sua manifestazione, qui tutti i dettagli.
A tutti un augurio di un buon Sabato e buon Linux Day 2009 !!!

Posted in Annunci Gnu/Linux, Diario, Eventi, Svago | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Tempo di vacanze e di gioki

Posted by Alessandro su 11 agosto 2009


Dato ke siamo ad Agosto vorrei proporre dei bei gioki x l’ambiente GNU/Linux ke nulla hanno da invidiare a quelli ben + blasonati di Windows ke ho trovato qua e là x la grande rete.
Il primo è Excalibur: Morgana’s Revenge v3.0, un gioco basato sul motore grafico Aleph One (Maratona) ed è un gioco di avventura e azione in prima persona basato su una storia epica che coinvolge la spada del potere, Excalibur, il mago Merlino e la fata Morgana, e la United Earth Federation (UEF). La storia appunto, si basa sulla leggenda di Artù ed Excabur espandendosi ovviamente oltre e ambientata in tre diversi periodi temporali.
Il secondo è Cube II: Sauerbraten uno sparatutto molto simile a Unreal con mappe, armi e modalità di gioco molto simili e i  personaggi rivisti a nuovo. Evoluzione del precedente Cube si può giocare da soli o in multiplayer. Il motore grafico del gioco è del tutto originale nel codice e nel design ed è Open Source con licenza ZLIB.
Questo è un ottimo Wiki dove potete trovare molti altri gioki x la piattaforma GNU/Linux belli e accattivanti x potervi divertire questa estate 🙂

Posted in Diario, Svago | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Politica Operativa

Posted by Alessandro su 28 luglio 2009


Direttamente da un blogger appena scoperto in rete, una classificazione davvero caruccia 🙂

Pensieri in libertà di un imprenditore

Windows – PDL
Nessuno lo ama, nessuno ne parla bene, monopolista.
Ma alla fine quasi tutti lo usano (tappandosi il naso) per necessità o convenienza ed è in larga maggioranza.
Guidato da un signore ricchissimo.

MAC- PD
Chi lo ha si sente parte di una elite, migliore, diventa un po’ puzzone e guarda gli altri dall’alto al basso.
E non capisce perché non lo adottino tutti.
Ma nonostante tutti gli sforzi rimane elitario e pur con buoni numeri, minoranza.

IPHONE – Lega
Fa finta di non essere un computer ma lo è.
In forte crescita e con un grande leader carismatico mezzo malato.
Chi lo ha ne è fan sfegatato e probabilmente non lo cambierebbe mai con niente altro.
Il suo segreto, nonostante certe ruvidezze che lo fanno odiare da alcuni, è che nell’uso quotidiano quasi mai delude.

UBUNTU- Radicali
Piccolo, veloce, libero, aperto, gratuito, senza preconcetti.
Ma mal si collega con gli altri ed è a volte complicato da capire e da utilizzare.
Chi lo ha ne diventa un fan sfegatato. gioendo un poco del suo essere elitario e adattabile.
Ma nonostante le potenzialità resta inchiodato ad una quota infinitesimale del mercato.

MAINFRAME IBM – IDV
Populista, in numero di utenti utilizzatori è alto.
Ma resta vecchio, poco adatto ai tempi che viviamo, vorrebbe avere il monopolio togliendosi dalle palle tutti gli altri che sono una inutile complicazione.
Non parla con nessuno e va per la sua strada.

DISTRIBUZIONI LINUX- Sinistra radicale
Ognuno vuole la sua ce ne sono tante da non capirsi più nulla.
Cambiano continuamente e clonano continuamente separandosi e dando vita a nuove distribuzioni facendo morire le vecchie.
Il massimo della elite. Il loro ideale è il sistema operativo personale, ognuno il suo, taylor made.
Solo che a furia di separarsi nessuno poi ha numeri decenti.

NB chi scrive ha una macchina Ubuntu e gli capita di usare Windows.

Il NB è dell’autore originale dell’articolo ke trovate qui.

Posted in Diario | 1 Comment »

Un link utile

Posted by Alessandro su 2 luglio 2009


Navigando sulla rete sn incappato in questo sito web del progetto kiamato Linux Alternative Project ovvero Linux Equivalent Projects:

http://www.linuxalt.com/

ke senza nulla pretendere è decisamente utile x ki deve scegliere un programma GNU/Linux a partire da quello ke usa in ambiente Windows. Dikiarano ke sn ancora in fase di test ma promettono aggiornamenti periodici alla lista dei software indicati esistenti x il sitema operativo Windows e dei loro equivalenti o possibili alternative esistenti x il sistema del pinguino ovvero dei sistemi GNU/Linux nello loro svariate declinazioni.

Posted in Diario | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I Pirati svedesi all’Europarlamento

Posted by Alessandro su 9 giugno 2009


Ormai ne parlano un pò tutti:

I pirati sbarcano in Europa
Ecco i pirati che hanno sconvolto l’Europa: il Partito del Pirata entra in Parlamento
I Pirati all’Europarlamento “Difenderemo la libertà sul web”
Il Partito Pirata svedese siederà al Parlamento UE
Svezia: gli “Hacker” conquistano il parlamento Europeo

il Partito dei Pirati svedesi ha conquistato un seggio nell’Europarlamento.
Anke in Italia abbiamo ki combatte la stessa causa ma è poco conosciuto:

http://www.ilprogettoarancione.it/
http://www.partito-pirata.it/
http://www.alessandrobottoni.it/

in effetti Internet sta cambiando in una direzione sempre + commerciale e legata ai grossi nomi dell’industria ed anke sempre + imbrigliata dalla politica e dai governi nn del tutto democratici come quello cinese e questo sicuramente nn è un bene x un mantenere una rete libera e sempre migliore.
C’è infatti ki cominica a lamentarsi anke in Italia di questa situazione:

IL CREPUSCOLO DI INTERNET E L’ALBA DI OLIGONET

nn ci resta ke sperare 🙂

Posted in Diario, Eventi, News | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: