Laser Office s.a.s di Magnaterra Alessandro & C.

Nuovo kernel Linux 2.6.34

Posted by Alessandro su 18 maggio 2010


E’ disponibile il nuovo kernel Linux 2.6.34, leggiamo le novità da OssBlog.it:

Domenica sera Linus Torvalds ha dato l’annuncio del rilascio di Linux 2.6.34 che arriva a 3 mesi di distanza dalla precedente release stabile del kernel. Rispetto ad altre versioni non ci sono novità eclatanti da segnalare, ma un’attenzione particolare andrebbe rivolta ai driver per le schede video in commercio: da sottolineare il supporto sperimentale a Radeon R800/Evergreen e lo switch tra schede multiple sui laptop.

Quest’ultima feature è utile anche per alcuni modelli desktop, ad esempio gli Acer Aspire, che “montano” due schede video per il supporto HDMI e l’audio (principalmente con Radeon HD e Azalia/Intel HDA) — benché notoriamente si tratti di una soluzione embedded per sistemi portatili. Sempre riguardo ai driver video è ora possibile generare dinamicamente i firmware per GPU nVidia di tipo nV50 con Nouveau.

I chipset Radeon costituiscono forse i device più interessati dall’aggiornamento grazie al supporto audio per R700PowerPlay di ATI introdotto con Linux 2.6.33. È curioso accennare al fatto che l’ultimo kernel è compatibile con il core Sandybridge di Intel che sarà rilasciato soltanto il prossimo anno. che avevamo già annunciato e un sensibile miglioramento – e ampliamento dei modelli supportati – del

Ovviamente le novità non riguardano soltanto i driver per schede grafiche (sebbene le modifiche più evidenti coinvolgano soprattutto il settore video): Linux 2.6.34 aggiunge anche il supporto al filesystem Ceph – tuttora sperimentale, è un filesystem distribuito per la gestione di volumi quantificabili in petabyte – e a LogFS, che si prefigge l’ambizione di sostituire JFFS2 su partizioni di ampissime dimensioni.

Sempre a livello di filesystem, Btrfs ha ricevuto il supporto per la compressione LZMA su SquashFS che consentirà la sua inclusione su LiveCD e altre immagini autorun: una novità di rilievo in attesa che non sia più considerato sperimentale con Linux 2.6.35 di là da venire — nei piani di Ubuntu 10.10 per l’inclusione di Btrfs almeno come opzionale dall’autunno.

Una lunga serie di miglioramenti riguarda i driver per le schede di rete, in particolare riguardo alle ethernet da 10Gbit e VirtIO per KVM, e la gestione dell’alimentazione per laptop e netbook con nuovi staging driver per i modelli proprietari più diffusi: aggiunti anche altri driver di input per touch, ecc. oltre alla “sincronizzazione” coi componenti di ALSA 1.0.22.1.

E x completare da OneOpenSource.it:

“… Oltre ai già discussi Ceph e LogFS filesystem, Linux 2.6.34 introduce miglioramenti sul fronte della virtualizzazione grazie a vhost-net, un backend virtio-net che riduce di circa cinque volte la latenza e incrementa la banda utilizzabile (portandola agli stessi livelli di quella nativa).

Sul fronte di Btrfs si segnalano invece miglioramenti alla gestione degli snapshot, funzionalità sempre più importante nell’ottica dell’integrazione con i package manager delle distribuzioni.

Tra le altre novità “umanamente comprensibili” segnaliamo anche il supporto al GPU switching e l’introduzione di un supporto sperimentale alla gestione del risparmio energetico delle schede ATI/AMD r500 (supporto che verrà completato con la versione 2.6.35 di Linux).

Informazioni più dettagliate sono disponibili su Kernel Newbies; gli intrepidi che invece volessero compilare Linux 2.6.34 dovranno puntare il loro browser verso kernel.org.

Un articolo in inglese dettagliato e completo su LinuxPlanet.com.

Come sempre ricordo ke nn tutte le distribuzioni GNU/Linux possono aggiornare il kernel direttamente dall’originale a causa delle varie modifike introdotte dagli sviluppatori di ogni singola distribuzione quindi verificare con attenzione e rifarsi sempre ai repository degli aggiornamenti della propria distribuzione se non si è sicuri.

Advertisements

2 Risposte to “Nuovo kernel Linux 2.6.34”

  1. fiox said

    Ottimo articolo è proprio quello che cercavo, lo switching tra schede video, grazie della dritta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: