Laser Office s.a.s di Magnaterra Alessandro & C.

Installare su Debian Lenny i font gratuiti di Microsoft

Posted by Alessandro su 26 gennaio 2010


Microsoft, nella sua infinita bontà, ha realizzato un pacchetto di font gratuiti ke possono servire x facilitare il passaggio di testi dal mondo Windows ad altri cm quello GNU/Linux.

Installare questi font è utile anke x la navigazione Web xkè lo sviluppo delle pagine dei siti internet si svolge ancor oggi xlo+ sulle piattaforme Windows e la visione delle stesse è basata su questi font presenti sin dall’epoca di Windows 3.
Questo anke xkè i web designer dimenticano (o nn lo fanno proprio) di controllare come le loro pagine si presentano con il pacchetto di caratteri predefiniti di GNU/Linux e talvolta questi possono portare a qualche risultato strano.
In effetti devo confermare questa situazione, dopo la loro installazione FaceBook mi si è presentato + leggibile e in generale ho notato ke i fonts sul web sn quelli a cui si è + abituati, quindi ne consiglio vivamente l’installazione.
Inoltre sn pur sempre font rilasciati gratuitamente da Microsoft, quindi xkè nn usarli.

Debian Lenny li ha già pronti x l’installazione ed è sufficiente lanciare il programma Synaptic e cercare:

ttf-mscorefonts-installer

se nn li trova è xkè nn avete spuntato nei Sorgenti Software in Sistema/Amministrazione le voci elencate x includere i software DFSG, nel caso fatelo e riprovate.

Questo pacchetto permette facilmente l’installazione dei “Microsoft True Type Core Fonts” x il Web ke sn:

Andale Mono
Arial Black
Arial (Bold, Italic, Bold Italic)
Comic Sans MS (Bold)
Courier New (Bold, Italic, Bold Italic)
Georgia (Bold, Italic, Bold Italic)
Impact
Times New Roman (Bold, Italic, Bold Italic)
Trebuchet (Bold, Italic, Bold Italic)
Verdana (Bold, Italic, Bold Italic)
Webdings

Naturalmente l’installazione va fatta connessi a Internet oppure con i CD/DVD del sistema Debian Lenny.

CM detto i suddetti font sn dati da Microsoft x il libero uso ma nn sn free e x i puristi ad ogni costo c’è una soluzione intermedia ovvero installare (ma dovrebbero già esserlo di default) i fonts:

ttf-liberation

Questi sn fonts free ovvero liberi con la stessa metrica di Times, Arial e Courier, con un set di fonts serif, sans-serif e monospaced resi disponibili da Red Hat ke possono sostituire egregiamente i corrispondenti suddetti font di Microsoft ma nn tutti. Proprio x questo motivo sn stati kiamati Liberation.
A voi la scelta, io x nn farmi mancare nulla li ho installati entrambi 🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: